Ambulatorio Polispecialistico
Medico-Chirurgico Radiologia

Le malattie della pelle: come riconoscerle

Le malattie della pelle sono tutte quelle condizioni patologiche che colpiscono la cute. Queste riguardano sia uomini che donne e sono generate da molteplici fattori, come infezioni batteriche, virali e fungine, oppure da reazioni allergiche.

In tutti questi casi è sempre opportuno consultare il medico e sottoporsi a una visita dermatologica per avere una diagnosi accurata e iniziare la corretta terapia.

Infezioni virali

Tra le malattie della pelle più comuni abbiamo le infezioni virali. Queste possono generare:

  • Verruche: si tratta di infezioni cutanee prodotte da HPV (Human Papilloma Virus). Il contagio può verificarsi a causa del contatto della pelle con superfici infette, solitamente in luoghi affollati con clima caldo-umido. Per curare questo tipo di patologia si fa generalmente ricorso alla crioterapia (congelamento tramite azoto liquido), uso di acido salicilico o asportazione chirurgica.
  • Herpes: generato dal virus Herpes Simplex (HSV), si manifesta tramite l’insorgenza di vescicole sulla bocca, sugli occhi o i genitali per circa una settimana, a causa di contatto diretto. Il virus resta latente a livello nervoso e si manifesta in condizioni di particolare stress psico-fisico. Il trattamento prevede l’assunzione di antivirali e anestetici.
  • Herpes Zoster: noto comunemente come Fuoco di Sant’Antonio, è un’infezione dovuta alla riattivazione del virus della varicella, e consiste nella comparsa e infiammazione di vescicole cutanee dolorose. La cura consiste nell’assunzione di antivirali.

Infezioni batteriche

Le patologie della cute possono essere generate anche da infezioni batteriche come la Piodermite o Impetigine. Si tratta di una malattia della pelle molto contagiosa, causata da stafilococchi o streptococchi, che si manifesta con prurito e vesciche rosse, colpendo soprattutto i bambini. Esistono diverse forme di piodermite, in base al grado di infezione:

  • Impetigine, patereccio e follicolite: riguardano l’epidermide
  • Erisipela e idrosadenite suppurativa: interessano il derma

Per curare questo tipo di infezione cutanea si ricorre all’utilizzo di antibiotici locali o orali.

Infezioni fungine

Per quanto riguarda le malattie della pelle causate da infezioni fungine ricordiamo:

  • Dermatofitosi: micosi causata da funghi che attaccano pelle, peli e unghie. Rientra in questa categoria anche il piede d’atleta che si manifesta come una macchia squamosa e pruriginosa. La cura consiste nell’uso di farmaci antimicotici.
  • Candidosi: infezione fungina di cute e mucose che può colpire la pelle (candidosi cutanea) o la vagina (candidosi genitale), con formazione di chiazze rosse o bianche e prurito. Anche in questo caso, il trattamento prevede il ricorso ad antimicotici.

Reazioni allergiche

Quando si parla di patologie che riguardano la cute non possiamo, naturalmente, ignorare le reazioni allergiche, tra le principali cause di irritazione e infiammazione della pelle.

Tra queste abbiamo:

  • Orticaria (dermatite da contatto allergica): si genera dal contatto con particolari elementi estranei all’organismo (apteni), i quali innescano una risposta immunitaria che si manifesta in rossore e prurito nelle sedi di contatto. Il trattamento viene stabilito in base al fattore scatenante.
  • Dermatite da contatto irritativa: si manifesta in vescicole, prurito e rossore su mani, polsi e viso a causa di contatto ripetuto della pelle con detersivi industriali. La cura impone di evitare il contatto con le sostanze citate e l’uso di creme protettive.

Le malattie autoimmuni

Le malattie autoimmuni sono quelle patologie che provocano una reazione anomala del sistema immunitario, il quale non distingue i tessuti sani dagli agenti estranei, attaccandoli indiscriminatamente. Questo genere di malattie può riguardare anche la pelle, come, ad esempio:

  • Eczema (dermatite atopica): infiammazione dello strato superficiale dell’epidermide che provoca prurito, eritema, desquamazione e formazione di croste. Le cause sono varie, dall’origine genetica ai fattori ambientali. La cura varia a seconda della complessità, e può includere la somministrazione di corticosteroidi e fototerapia.
  • Psoriasi: patologia cronica non contagiosa che si manifesta con fragilità delle unghie, forfora, macchie rosse, pelle secca. Questa tende a lesionarsi, con prurito e bruciore su mani, gomiti e piedi.

I trattamenti per queste malattie si valutano dopo un esame diagnostico approfondito che porterà ad un approccio necessariamente personalizzato, sulla base della gravità dei sintomi.

 

Qualunque sia la vostra patologia della pelle, o se avete dubbi al riguardo, rivolgetevi alla segreteria di Mag Medica: i nostri impiegati prenoteranno per voi una visita medica specialistica nel minor tempo possibile.

MagMedica

MagMedica

Ambulatorio Polispecialistico
Medico-Chirurgico Radiologia

Richiedi informazioni

Condividi l’articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email