Visite podologiche in ambulatorio polispecialistico

La podologia è la branca della medicina che si occupa dello studio e della cura delle patologie a carico di mobilità e struttura del piede, comprendenti problemi posturali e salute delle unghie.

1. Le visite all’ambulatorio di podologia

L’ambulatorio polispecialistico Mag Medica offre nelle sue sedi visite podologiche per l’indagine e il trattamento dei disturbi del piede e della postura. I nostri podologi si occuperanno della diagnosi di eventuali patologie o problemi in corso e del follow up per il trattamento degli stessi.

2. Come si svolge la visita podologica?

La visita podologica è volta all’esame di problematiche relative a conformazione, mobilità e più in generale salute del piede; generalmente dura 30 minuti.

Nella sua prima fase la visita podologica è volta all’anamnesi del paziente: il medico specialista procederà con un’intervista per comprendere quali siano i problemi che il paziente vuole segnalare – per esempio dolori e difficoltà di movimento – nonché la sua storia clinica, in particolare relativa alla salute del piede.

Successivamente, il medico procederà all’analisi del piede, con particolare attenzione ad alterazioni vascolari e ortopediche e all’eventuale presenza di infiammazioni, piaghe e in generale disturbi alla superficie cutanea.

La visita podologica consiste in una terza fase, nella quale il medico prima effettua un esame biomeccanico con paziente sdraiato per analizzare la mobilità del piede, poi quello in posizione eretta sul podoscopio per un’indagine dell’appoggio.

3. Come prepararsi a una visita podologica?

La visita podologica non necessita di alcuna preparazione.

Visita medica specialistica podologia

4. Visite ed esami dell’ambulatorio di podologia

Tra i trattamenti podologici effettuati nel nostro poliambulatorio vi sono:

  • esame baropodometrico computerizzato in statura e dinamica
  • plantari su misura
  • studio vascolare (ecodoppler)
  • consulenza e trattamento patologie del piede:
    • piede diabetico cura e prevenzione
    • consulenze e studio piede sportivo
    • analisi statica e dinamica per valutazione funzionale del piede
  • ulcere vascolari
  • ulcere da decubito
  • ulcere da piede diabetico
  • onicocriptosi (unghie incarnite)
  • onicogrifosi (unghie deformi)
  • onicopatie (patologie traumatiche e/o secondarie)
  • onicomicosi (infezioni ungueali causate da miceti)
  • ipercheratosi, tilomi plantari, helomi interdigitali (callosità)
  • cheratodermie plantari (cute del piede con callosità diffusa)
  • dermatofisi (infezioni causate da miceti)
  • psoriasi localizzata nel piede
  • ragadi calcaneari
  • pedicure curativo
  • rieducazione ungueale
  • ortesi in silicone

5. Quando rivolgersi al podologo?

È consigliato rivolgersi al podologo per la prevenzione e risoluzione di tutti i problemi connessi con postura e deambulazione, e in caso di piede diabetico e malattie neurologiche, vascolari, reumatologiche.

Comunemente il podologo si occupa della cura di:

  • unghie incarnite
  • calli molli
  • ragadi
  • verruche
  • ipercheratosi
  • unghie ipertrofiche
  • micosi ungueali
  • piede diabetico

6. Specialisti in podologia 

Le visite podologiche possono essere prenotate previo contatto telefonico con una delle nostre segreterie; sarà nostra cura indicarvi lo specialista migliore per i vostri bisogni: